adv

5 casi d’uso SEO per il plugin Advanced Data Analysis di ChatGPT

Advanced Data Analysis, precedentemente noto come Code Interpreter, è un plug-in ufficiale OpenAI che utilizza Python per consentire caricamenti e download di file. È disponibile per ChatGPT Utenti Plus ed Enterprise come funzionalità beta.

Questo plugin è un grosso problema per SEO professionisti. Essendo una persona che usa Python da anni per aiutare con l’analisi e l’automazione dei dati, questo sostanzialmente rende gran parte del mio codice defunto, ma in senso positivo.

Ciò ci consente di attingere alla più recente e migliore tecnologia AI per aiutarci ad analizzare file di grandi dimensioni molto più velocemente.

Come accedere all’analisi avanzata dei dati su ChatGPT

L’analisi avanzata dei dati ChatGPT è disponibile solo per i clienti paganti che utilizzano ChatGPT Plus o Enterprise. (Se non sei ancora iscritto, credimi, ne vale la pena!)

Per iniziare, ecco i passaggi per accedere al plug-in Advanced Data Analysis:

Passo 1: accedi a ChatGPT e seleziona Impostazioni e beta.

Analisi avanzata dei dati ChatGPT - Passaggio 1

Passo 2: Selezionare Funzionalità beta nel sottomenu e attivare Analisi avanzata dei dati. (Questa è anche una buona occasione per attivarsi Plugin ed esplorarli.)

Analisi avanzata dei dati ChatGPT - Passaggio 2

Passaggio 3: Avvia una nuova chat e passa con il mouse sopra l’opzione per GPT-4 e vedrai apparire un menu con l’opzione per selezionare Analisi avanzata dei dati.

Analisi avanzata dei dati

Passaggio 4: Dopo aver selezionato Analisi avanzata dei dati, dovresti vedere un pulsante più a sinistra della casella di input, che ti consente di caricare file. Da qui, sei pronto per iniziare.

Analisi avanzata dei dati ChatGPT - Passaggio 4

Ottieni la ricerca quotidiana di newsletter su cui fanno affidamento gli esperti di marketing.


5 modi per utilizzare l’analisi avanzata dei dati per la SEO

Le possibilità di questa nuova funzionalità sono ancora in fase di studio, quindi ti incoraggio a esplorare e condividere con il mondo ciò che trovi.

Di seguito sono riportati alcuni modi in cui ho ottenuto un valore immediato da questa nuova funzionalità.

  • Visualizza il collegamento interno
  • Eseguire l’analisi del registro del server
  • Identificare i temi nelle parole chiave
  • Ottimizza titoli e meta descrizioni
  • Automatizza la mappatura dei reindirizzamenti

1. Visualizza il collegamento interno su un sito web

Con il plug-in, puoi prendere i dati dei collegamenti interni tracciati e lasciare che l’intelligenza artificiale faccia il suo lavoro.

Puoi far sì che crei immagini o addirittura segnali opportunità che ti stai perdendo.

La richiesta di utilizzo

Il tuo file può essere formattato come preferisci. ChatGPT è abbastanza efficace nell’interpretare le intestazioni delle colonne, ma puoi fornire ulteriori chiarimenti.

Di seguito è riportato il prompt di avvio consigliato.

“Caricato è un rapporto sui collegamenti interni che tiene traccia dei collegamenti interni nel mio sito web. Si prega di fare quanto segue:

1. Analizza le diverse colonne e comprendi il loro scopo.

2. Creare un grafico che mostri ulteriori opportunità di collegamento interno

3. Utilizzando la colonna della posizione dei collegamenti, crea un grafico delle relazioni che mostra da dove provengono la maggior parte dei collegamenti interni

4. Crea una tabella che mostri quali collegamenti di destinazione ottengono il maggior numero e il minor numero di collegamenti interni

5. Crea un grafico delle relazioni che mostri la relazione tra il testo di ancoraggio e il numero di volte in cui appare come testo di ancoraggio per un collegamento interno. Si prega di utilizzarlo solo per posizioni di collegamento che equivalgono al contenuto.

6. Crea un grafico delle relazioni che mostri la relazione tra il testo di ancoraggio e la posizione del collegamento

L’output dovrebbe essere un file HTML che contenga tutte queste informazioni con la possibilità di passare il mouse sopra i grafici e vedere le informazioni del tooltip.”

Assicurati di aver caricato il file di collegamento interno e lascialo funzionare!

I risultati

Quando richiedo più grafici, mi piace che l’analisi avanzata dei dati di ChatGPT esporti i risultati in un file HTML con la possibilità di passare il mouse. Ciò semplifica la personalizzazione reale della segnalazione degli screenshot.

Ecco alcuni esempi di visualizzazioni che puoi ottenere da questo prompt. Mappa termica di collegamento interno

Questo grafico ci consente di identificare rapidamente le pagine che potrebbero collegarsi ad altre pagine. Il grafico è impostato come segue:

  • IL X-axis rappresenta le pagine di destinazione.
  • IL -axis rappresenta le pagine di origine.
  • L’intensità del colore rappresenta il numero di collegamenti tra le pagine.
Interprete del codice ChatGPT: mappa termica di collegamento interno

Il colore giallo chiaro sulla destra mostra diversi punti per opportunità di collegamenti interni.

Distribuzione del posizionamento dei collegamenti

Questo grafico è relativamente facile da scomporre. Mostra semplicemente dove si trova la maggior parte dei tuoi collegamenti interni.

Interprete del codice ChatGPT - Distribuzione del posizionamento dei collegamenti

L’ho testato sul mio sito personale, quindi è davvero piccolo, motivo per cui la navigazione è maggioritaria.

Sui siti più grandi, potresti voler capovolgerlo per fare in modo che la sezione dei contenuti sia quella più densa di collegamenti.

Testo di ancoraggio più comune

Questo può essere fatto facilmente scaricando il report Screaming Frog ed eseguendo una tabella pivot. Ma è bello vedere ChatGPT in grado di generare grafici simili come questo.

Testo di ancoraggio più comune

Relazione tra testo di ancoraggio e posizionamento del collegamento

Vogliamo vedere le nostre parole chiave più preziose come testo di ancoraggio all’interno della sezione dei contenuti. Questo può aiutare a sottolinearlo.

Interprete del codice ChatGPT - Relazione tra testo di ancoraggio e posizionamento del collegamento

2. Eseguire l’analisi del registro del server

Esistono diversi strumenti sul mercato per monitorare l’analisi dei log del server, molti dei quali freemium.

L’utilizzo dell’analisi avanzata dei dati di ChatGPT ti consente di aggirare molti dei limiti degli strumenti freemium e generare grafici.

Questa tecnica può aiutarti a capire in che modo Google esegue la scansione del tuo sito e quale potrebbe essere la loro esperienza.

La richiesta di utilizzo

“In allegato sono presenti i file di registro di accesso dall’host del mio sito web. Si prega di fare quanto segue:

1. Analizzali per individuare eventuali hit provenienti da qualsiasi useragent che contenga “google”.

2. Crea un grafico che mostri come Google esegue la scansione del mio sito nel tempo. Includi una metrica per lo stato 200 hit e non 200 hit.

3. Crea un diagramma per visualizzare le pagine che vengono maggiormente colpite.

4. Dimmi quali sono le pagine che ricevono meno visite da Google.”

I risultati

Colpisce nel tempo

Questo grafico aiuta a illustrare quante volte Google esegue la scansione del tuo sito web nel tempo.

Inoltre, ho aggiunto una separazione per mostrare lo stato 200 risultati rispetto a quelli non 200. (Puoi richiedere a ChatGPT di modificare i colori se sono troppo simili.)

Interprete del codice ChatGPT: successi nel tempo

Pagine più colpite

Questo grafico mostra le prime 20 pagine scansionate da Google sul sito durante il periodo di tempo.

Interprete di codice ChatGPT: pagine più colpite

Ottieni la ricerca quotidiana di newsletter su cui fanno affidamento gli esperti di marketing.


3. Identificare i temi nella ricerca di parole chiave

Ne ho scritto prima dell’uso Python per identificare i temi delle parole chiave.

Tuttavia, l’utilizzo dell’analisi avanzata dei dati rimuove molti elementi complessi e lo rende più facile da usare.

Questo processo aiuta ad analizzare rapidamente grandi insiemi di parole chiave, a evidenziare temi ricorrenti e persino a raggruppare le parole chiave in cluster di argomenti simili.

La richiesta di utilizzo

“In allegato c’è un ampio elenco di parole chiave e il relativo volume di ricerca. Si prega di fare quanto segue:

1. Analizza tutte le parole chiave.

2. Raggrupparli in cluster di argomenti e creare una visualizzazione per visualizzare i risultati.

3. Elenca i temi comuni che ricorrono ovunque.

Se hai diverse migliaia di parole chiave nel tuo elenco, potresti dover avvisare ChatGPT e chiedergli di implementare procedure di gestione degli errori per prevenire errori di limite di memoria.

I risultati

Ho preso un elenco campione di 6.257 parole chiave e l’ho eseguito più volte su ChatGPT. ChatGPT ha avuto difficoltà a elaborare l’elenco più ampio a causa dei limiti di memoria.

Ma poiché gli ho dato un avvertimento, è stato in grado di impostare il raggruppamento di dati necessario per completare l’elenco. Ha anche dato un nome ai cluster per me.

Interprete di codice ChatGPT: distribuzione di parole chiave tra cluster

Scava più a fondo: Come utilizzare ChatGPT per la ricerca di parole chiave (con istruzioni effettive)

L’intelligenza artificiale può essere tua amica se gestisci un sito di grandi dimensioni e hai bisogno di ottimizzare i tag del titolo e le meta descrizioni in blocco.

Sì, eseguirli manualmente garantirà una migliore qualità, ma se hai bisogno di una soluzione rapida, questa potrebbe essere la soluzione.

Questo può essere utile in particolare quando hai titoli e meta descrizioni che potrebbero essere troppo lunghi o troppo brevi.

La richiesta di utilizzo

“In allegato c’è un elenco di titoli e meta descrizioni che devono essere ottimizzati.

– Si prega di mantenere i titoli tra 50 e 65 caratteri.

– Si prega di mantenere le meta descrizioni tra 150 e 165.

– Crea un’esportazione CSV dei risultati. “

I risultati

ChatGPT è stato in grado di lavorare rapidamente e creare per me un’esportazione CSV ottimizzata.

Interprete del codice ChatGPT: tag del titolo e meta descrizioni ottimizzati

5. Automatizza la mappatura dei reindirizzamenti

Quanto sono fastidiose le mappe di reindirizzamento? Importante, sì, ma così noioso.

E se potessimo automatizzare il processo per arrivare al 60% del percorso?

Attingendo a ChatGPT, possiamo aiutare ad automatizzare il processo di reindirizzamento della mappa.

Ora, un enorme svantaggio è che ChatGPT non può eseguire la scansione delle pagine Web senza utilizzare un plug-in. Al momento non possiamo combinare plugin e analisi avanzata dei dati.

Chiederemo a ChatGPT di esaminare gli slug URL per mappare le pagine per aggirare questo problema.

La richiesta di utilizzo

“In allegato ci sono due elenchi di URL. Ho bisogno di aiuto per creare una mappa di reindirizzamento dei vecchi URL ai nuovi URL. Affidati allo slug dell’URL per trovare la corrispondenza più vicina. Gli elenchi potrebbero non avere la stessa lunghezza. L’obiettivo è trovare un URL corrispondente per ogni URL nell’elenco dei vecchi URL. Esporta i risultati in un file CSV. La colonna A dovrebbe contenere i vecchi URL e la colonna B dovrebbe avere l’URL corrispondente dal nuovo elenco di URL. La colonna C dovrebbe avere la percentuale di somiglianza.”

I risultati

Interprete di codice ChatGPT - Mappatura reindirizzamento

Rendi l’analisi SEO più semplice con ChatGPT

Il futuro sembra piuttosto luminoso per i SEO che sfruttano l’intelligenza artificiale.

Siamo sull’orlo di una nuova era in cui l’intelligenza artificiale non è solo uno strumento sofisticato ma un punto di svolta, che rende il nostro lavoro molto più semplice.

Certo, abbiamo appena iniziato, ma da dove mi trovo la vista è davvero incredibile.

Le opinioni espresse in questo articolo sono quelle dell’autore ospite e non necessariamente Search Engine Land. Sono elencati gli autori dello staff Qui.

Supporto
1
🛎️ Chatta con noi!
Scan the code
Ciao 👋
Hai bisogno di aiuto?