adv

Funzionalità della libreria di caratteri WordPress 6.4 puntata alla versione 6.5 – WP Tavern

La squadra di rilascio di WordPress 6.4 ha deciso di farlo punta la funzionalità Libreria di caratteri pianificata su 6.5 dopo che i manutentori principali hanno riscontrato importanti lacune nelle API dei caratteri che non possono essere risolte in tempo per il prossimo rilascio.

“Attualmente sto rivedendo le API dei caratteri PR“, ha affermato Jonny Harris, co-manutentore dell’API REST di WordPress. “Devo dire che sono molto preoccupato per il PR nella sua situazione attuale. Il codice semplicemente non segue lo stile del codice principale di WP e non si sente WordPress.” Ha elencato una serie di problemi riscontrati con la funzionalità:

  • API per sviluppatori limitata. Abbiamo bisogno di funzioni come wp_insert_font / wp_create_font eccetera.
  • Mancanza di filtri o azioni
  • Non c’è modo di annullare la registrazione delle raccolte di caratteri
  • Capacità. La creazione di nuovi caratteri dovrebbe avere funzionalità e non semplicemente mapparli edit_theme_options
  • Struttura API confusa. La raccolta dovrebbe avere oggetti font incorporati
  • Cosa succede ai font quando le raccolte vengono annullate?
  • Se i caratteri vengono archiviati come oggetto post, posso eseguire una query per ottenere tutti i caratteri da una raccolta?
  • I caratteri vengono eliminati quando l’utente viene eliminato?
  • Nessun modo per filtrare dove è archiviato un carattere

“Con il tempo molto limitato in questa versione, sembra di mettere in atto quanto sopra, sembra che sia troppo difficile realizzarlo in questa versione”, ha detto Harris.

“Penso che questa funzionalità abbia bisogno di più tempo per essere sviluppata.”

Harris ha affermato che nessuno dei manutentori dell’API REST è stato coinvolto nelle fasi iniziali della funzionalità Libreria di caratteri e che attualmente stanno “recuperando il ritardo”. Il team stava tentando di applicare una patch al progetto esistente, ma Harris ha affermato che se fosse prevista una riprogettazione dell’API, gli piacerebbe comprendere i requisiti per la funzionalità prima di elaborare un progetto.

Puntare su una funzionalità di punta non è mai una decisione facile, ma è molto più preferibile che fornire API mal progettate che non consentono agli utenti di modificare e disabilitare la funzionalità per soddisfare le proprie esigenze.

“Il no è temporaneo, ma il sì è per sempre”, ha affermato Aaron Jorbin, core committer di WordPress. “Una volta che il codice viene incorporato nel core per il rilascio, è qualcosa che deve essere mantenuto per sempre per i nostri extender. Per me, le preoccupazioni che vedo sollevate su come le persone estenderanno la funzionalità sono sufficienti per puntare sulla funzionalità”.

La funzionalità Libreria caratteri è stata avanzata verso la fine del ciclo di rilascio, arrivando Gutenberg 16.7 la scorsa settimana, con pochissimo tempo per i test.

“Le funzionalità sono arrivate dopo la beta 1 in passato”, ha affermato Jonathan Desrosiers, core committer di WordPress. “Ma la mia preferenza è farlo non ottenere qualcosa con un feedback così eccezionale. Faremo modifiche dell’ultimo minuto e uniremo i giochi per il rilascio pubblico con pochissimi test effettivi. Certo, tutti qui testerebbero come meglio possono. Ma i test “in the wild” di WordPress sono molto diversi e scoprono sempre alcuni casi d’uso o problemi strani che non possiamo prevedere.”

I contributori hanno considerato brevemente di posticipare la data di rilascio per concedere più tempo alla funzionalità, ma il consenso era per il passaggio alla 6.5, con la decisione ancorata a La filosofia di WordPress di “le scadenze non sono arbitrarie”.

“La modifica di una data di rilascio programmata per lasciare spazio alla finalizzazione di una funzionalità, indipendentemente dalla sua priorità, non dovrebbe essere presa in considerazione”, ha affermato Joe McGill, core committer di WordPress. “Questa non sarebbe la prima volta che speravamo davvero di avere una funzionalità inclusa in una versione, ma la ritardavamo alla versione successiva. Mi sembra che siano stati fatti molti sforzi per preparare questa funzionalità per il rilascio e il consenso è che le persone hanno bisogno di più tempo per portarla in uno stato pronto per essere distribuito in una versione principale di WordPress, il che so che è deludente, ma parla anche della cura e della qualità che le persone vogliono garantire che mettiamo in queste versioni. Se non è pronto, non è pronto. Ritardiamolo: nel frattempo stiamo ancora ricevendo preziosi feedback dagli utenti tramite il plugin Gutenberg, il che è positivo.”

Josepha Haden Chomphosy, responsabile del rilascio di WordPress 6.4, ha reso il compito difficile decisione di puntare sulla funzionalità in base al feedback dei contributori. La rimozione della libreria dei caratteri non influisce sulle altre funzionalità chiave previste nella versione. Jessica Lyschik, co-responsabile del tema predefinito 6.4, confermato la libreria dei caratteri non è un requisito per Twenty Twenty-Four. Il tema verrà fornito con caratteri preselezionati che verranno caricati dalle risorse del tema, proprio come i temi predefiniti precedenti.

WordPress 6.4 Beta 3 è prevista per il 10 ottobre 2023. Questa sarà l’ultima beta programmata prima della RC1.

Supporto
1
🛎️ Chatta con noi!
Scan the code
Ciao 👋
Hai bisogno di aiuto?