Wordpress

I migliori plugin di marketing per WordPress per il 2023

WordPress-Marketing.jpg

Se utilizzi WordPress per il tuo sito web, sai di aver gettato le basi per un business solido. Poteri di WordPress 43% di tutti i siti online oggi. E ha il 64% del Gestione dei contenuti Mercato di sistema.

Poiché ci sono decine di migliaia di aziende e sviluppatori in questo ecosistema, puoi ridimensionare la tua attività come preferisci e trasformarla in una potenza di marketing.

L’unico problema è capire quali sono i migliori plugin che dovresti avere per garantire la crescita del tuo marchio. Ci sono migliaia di gratuiti ea pagamento Plugin WordPress disponibile, ma vuoi lavorare con quelli che sono aggiornati e hanno una buona reputazione del servizio clienti.

In questo post, tratterò i migliori plugin di marketing di WordPress per il 2023 che porteranno la tua attività al livello successivo.

La mia rivelazione è che ho contribuito a sviluppare o far crescere quasi tutti gli strumenti sul sito WordPress. La mia attività supporta anche la community di WordPress in molti modi, qualcosa di cui sono orgoglioso.

Tuttavia, garantisco che i seguenti plugin sono i migliori in assoluto nelle loro nicchie e faranno la differenza nel guidare le conversioni sul tuo sito.

I migliori plugin di marketing per WordPress 2023

Iniziamo con plug-in di marketing essenziali ma fondamentali per far crescere il tuo marchio. E passa a plug-in aggiuntivi che puoi aggiungere per portare la tua azienda al livello successivo.

1. Optin popup – OptinMonster

Domanda: Qual è il modo più semplice ed efficace per far crescere la tua mailing list?

La risposta: è optin per i moduli popup da raccogliere ID e-mail e costruisci la tua lista di abbonati.

Uno strumento come OptinMonster semplifica la creazione rapida di popup optin che puoi visualizzare sul tuo sito web.

L’idea è che la maggior parte delle persone che visitano il tuo sito se ne andranno e non torneranno mai più. La soluzione migliore per coinvolgere nuovamente una buona parte di loro è raccogliere gli indirizzi e-mail delle persone prima che lascino il sito.

Puoi impostare un modulo popup optin da visualizzare:

  • Dopo che l’utente trascorre un determinato periodo di tempo sul tuo sito web
  • Quando raggiungono la fine di un post sul blog
  • Quando stanno per uscire da una pagina e così via

Un modulo popup ben progettato costruirà la tua mailing list e creerà valore

Puoi utilizzare un modulo popup optin per offrire un download gratuito, uno sconto o qualcos’altro per creare un motivo convincente per le persone per inserire le loro e-mail.

2. Google Analytics – MonsterInsights

Non puoi far crescere la tua attività velocemente e nella giusta direzione se non sai come sta andando in questo momento. E per ottenere i dettagli più rilevanti sul tuo prestazioni del sito webdevi affidarti a Google Analytics.

Tuttavia, Google Analytics è difficile da utilizzare e sfruttare per gli imprenditori e i proprietari. Questo è il motivo per cui dovresti utilizzare un plug-in di analisi come MonsterInsights.

Questo plugin ti offre una piattaforma visiva con tutti i dettagli rilevanti in un unico posto. Ti mostrerà quale traffico stai ricevendo, i dati demografici del tuo pubblico e quali sono i tuoi contenuti principali.

Questa è solo una sezione della dashboard di MonsterInsights

Con tali intuizioni, imparerai rapidamente dove concentrarti e verificherai se la tua attività sta crescendo o sta ristagnando.

3. Content Marketing e SEO – Tutto in uno SEO

La tua attività è sostanzialmente morta se non appare nelle pagine dei risultati di ricerca.

E per assicurarti che il tuo marchio venga visualizzato su Google, devi sfruttare la SEO o l’ottimizzazione dei motori di ricerca.

Si riferisce alle best practice tecniche e basate sui contenuti che dovresti seguire per migliorare il tuo sito web e i tuoi contenuti. Sembra complicato? È. Soprattutto quando la SEO o il content marketing non sono le tue aree di competenza.

Tuttavia, un plug-in SEO e uno strumento di content marketing come AIOSEO (All in One SEO) rendono il processo un gioco da ragazzi. Questo plugin farà cose come:

  • Crea una mappa del sito XML
  • Aggiungi il markup dello schema ai tuoi contenuti in modo che Google riconosca di cosa trattano i tuoi contenuti. Ad esempio, il markup dello schema estrae informazioni come valutazioni a stelle, tempi di cottura delle ricette, cucine e così via per i blog di cucina.
  • Ti aiuta a ottimizzare la tua attività per le aree locali
  • Gestisci il tuo file robots.txt per scegliere quali contenuti del tuo sito vengono indicizzati
  • Controlla il tuo sito per gli errori
  • Migliora i post del tuo blog con posizionamenti di parole chiave, suggerimenti per il testo alternativo per le tue immagini e molto altro

Come puoi vedere, la SEO è nella migliore delle ipotesi difficile. E avere uno strumento potente come AIOSEO per ottimizzare i tuoi contenuti fa una differenza enorme.

4. Plugin per moduli – WPForms

Probabilmente non te ne rendi conto, ma i moduli fanno Internet. Quasi tutto ciò che usi è un tipo di strumento di modulo online. Stai utilizzando un modulo quando inserisci qualcosa su una piattaforma di ricerca.

Quando inserisci i dettagli della tua carta di credito, stai utilizzando un modulo.

E se vuoi lead per la tua attività, devi utilizzare anche i moduli.

WPForms è il miglior plug-in di WordPress per creare moduli sul tuo sito Web in modo rapido e semplice. Potresti pensare che dovrebbero esserci molti ottimi plug-in disponibili da utilizzare, ma non è proprio così.

La maggior parte dei plug-in per moduli non risponde a schermi e dimensioni di dispositivi diversi. E hanno limitazioni come la mancanza di gateway di pagamento e così via. Questo è il motivo per cui consiglio WPForms come plug-in di marketing necessario per WordPress.

Con questo plugin, puoi facilmente creare:

  • Moduli di contatto
  • Moduli di generazione di lead
  • Moduli per raccogliere contenuti generati dagli utenti come storie per un concorso, feedback e così via
  • Moduli di iscrizione agli eventi
  • Moduli d’ordine semplici
  • Moduli di acquisto di prodotti semplici con opzioni di pagamento
  • Moduli di rilascio
  • Forme beneficiarie

E praticamente qualsiasi cosa tu possa pensare che richieda la raccolta di informazioni e coinvolgere il tuo pubblico.

Se c’è uno strumento che dovresti usare qui, è uno strumento per moduli come WPForms.

5. Notifiche push – PushEngage

Finora, abbiamo trattato alcuni plugin che considero plugin di marketing essenziali per tutte le aziende. Quelli menzionati prima sono necessari per coinvolgere bene i clienti e per ottenere dati che ti aiutino a crescere.

Questo plug-in e quelli che seguono sono plug-in di marketing di livello superiore che ti aiuteranno a far salire alle stelle i tuoi risultati di marketing.

Il primo di questi plugin è una notifica push come PushEngage. Le notifiche push sono notifiche popup per siti Web e app.

So che i popup sono considerati invadenti e fastidiosi, ma non è così quando si realizzano campagne di marketing mirate a personalizzare il valore trainante.

Una semplice notifica push può fare quanto segue:

  • Appari agli utenti in tempo reale, quando sono attivi online, così sai che il tuo pubblico vedrà sicuramente i tuoi contenuti. Questo è diverso dalle e-mail in cui il tuo lettore potrebbe ignorare la tua e-mail o aprirla più tardi al termine della tua campagna di marketing.
  • Offri contenuti altamente personalizzati. Ad esempio, se il tuo utente si trova su una pagina di scarpe, puoi eseguire il retargeting e suggerire un prodotto correlato.
  • Raggiungi gli utenti che hanno abbandonato i prodotti nei loro carrelli

Ci sono molti di questi casi d’uso. In uno dei casi studio di successo di PushEngage, un’azienda di abbigliamento ha tenuto un webinar dal vivo per centinaia di clienti. E hanno avuto due difficoltà tecniche, che hanno portato all’interruzione dell’evento e dei partecipanti.

Grazie alle preziose funzionalità di PushEngage, sono stati in grado di riportare le persone al loro evento entrambe le volte perché inviano notifiche al loro pubblico all’istante e le riportano indietro.

Le notifiche push, fatte bene, hanno tassi di coinvolgimento e conversione più elevati rispetto a qualsiasi altro strumento di marketing, motivo per cui ne hai bisogno soprattutto se hai un negozio di e-commerce.

6. Plugin per i social feed – SmashBalloon

Il vantaggio dei social media è che ti dà accesso a milioni di persone in tutto il mondo. Ma il problema è che il tuo pubblico viene rapidamente distratto da altri contenuti, anche dalla concorrenza sulla stessa piattaforma.

Inoltre, i tuoi post nuovi e difficili da creare spesso scompaiono e perdono slancio solo poche ore dopo la pubblicazione. Se mai prenderanno slancio.

Mentre social media marketing è fondamentale, come puoi sfruttarlo al meglio per mantenere le persone sul tuo sito Web ed evitare anche di perderle per altri contenuti?

Una risposta a questo problema è utilizzare un plug-in di social feed.

Un plug-in di feed social come SmashBalloon aiuta ad aggregare i post dai canali dei social media del tuo marchio in un unico flusso dinamico sul tuo sito web.

Ciò consente agli utenti di ottenere rapidamente una panoramica dei tuoi contenuti su diverse piattaforme senza uscire dal tuo sito web.

Questo plug-in semplifica inoltre la visualizzazione dei contenuti generati dagli utenti dai follower che pubblicano sul tuo marchio.

Avere un plug-in per i social feed è un modo eccellente per mantenere le persone coinvolte e sul tuo sito Web mentre mostri tutti i fantastici post creati dagli utenti e prodotti dal tuo team.

7. Plugin per l’omaggio del concorso – RafflePress

Gli omaggi del concorso sono ottimi modi per aumentare il coinvolgimento su più piattaforme, in quanto te lo consentono

per interagire con il tuo pubblico in modo divertente e creativo.

Le persone adorano l’opportunità di ottenere qualcosa gratuitamente ed è più probabile che condividano un concorso a premi con i loro coetanei.

Tuttavia, organizzare un omaggio può essere complicato; devi creare messaggi, condividerli su più piattaforme, raccogliere voci, scegliere un vincitore, raccogliere contatti, ecc.

Vuoi automatizzare l’intero processo e farlo; dovresti usare un plugin omaggio come RafflePress.

Questo plug-in omaggio si integra con le piattaforme di email marketing e il tuo CRM (strumento di gestione delle relazioni con i clienti). E semplificherà l’impostazione del tuo concorso in modo che diventi virale con modelli predefiniti e programmi “invita un amico”.

E, cosa più importante, puoi tenere traccia di come sta andando la tua campagna e ottenere rapporti per aiutarti a prendere decisioni migliori in futuro.

Questo plug-in è un ottimo modo per ottenere più contatti e coinvolgimento per la tua attività.

8. Generatore di pagine di destinazione – SeedProd

Un generatore di pagine di destinazione è uno strumento che ti aiuta a creare pagine per il tuo sito web. Possono aiutarti a creare pagine speciali per pubblicizzare vendite o prodotti e convincere le persone ad acquistarli.

La creazione di pagine di destinazione è essenziale per il marketing perché può essere utilizzata per aumentare le conversioni, raccogliere lead e altro ancora.

Ad esempio, se hai mai fatto clic su un annuncio, è probabile che tu sia arrivato a una pagina creata con un generatore di pagine di destinazione.

E mentre ci sono molti strumenti come questo, SeedProd è uno dei migliori per WordPress. Ha un sistema di trascinamento della selezione facile da usare per aiutarti a personalizzare le tue pagine in modo rapido e semplice.

Inoltre, ha dozzine di modelli, quindi non devi progettare le tue pagine da zero.

Puoi creare pagine di destinazione ad alta conversione con test A/B, aggiungere moduli per la raccolta di lead e altro utilizzando questo plug-in. È un ottimo modo per ottenere più conversioni per qualsiasi sito web.

Quindi, ci siamo. Ho coperto diversi elementi essenziali plug-in di marketing per aiutarti. Gli strumenti elencati

qui hanno aiutato migliaia di piccole imprese e individui a raggiungere i loro obiettivi.

Che si tratti di ottenere più traffico e coinvolgimento o di raccogliere più lead, questi plugin di WordPress ti aiuteranno a realizzarlo.

Usa i plug-in di marketing per migliorare le prestazioni del tuo sito WordPress

Un business online di successo o una forte presenza su Internet richiedono molto lavoro. Ma lavorare con i plugin giusti può ridurre una grande quantità di lavoro e farti risparmiare tempo e risorse a lungo termine.

Costruisci anche l’immagine del tuo marchio e aumenti esponenzialmente i tuoi risultati di marketing. Uno strumento di lead generation come un modulo popup optin creerà la tua mailing list, mentre un generatore di pagine di destinazione garantisce che i tuoi annunci e le tue campagne sui social media portino ad azioni reali da parte del tuo pubblico.

Quindi, inizia con uno o due di questi plugin e, man mano che vedi i miglioramenti, sfrutta il resto per passare al livello successivo.

Credito immagine in primo piano: Foto di Sora Shimazaki; Pexel; Grazie!

Syed Balchi

Syed Balkhi è il fondatore di WPBeginneril più grande sito di risorse WordPress gratuito. Con oltre 10 anni di esperienza, è il principale esperto di WordPress nel settore.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Supporto
1
🛎️ Chatta con noi!
Scan the code
Ciao 👋
Hai bisogno di aiuto?