adv

L’app Blocknotes esegue WordPress in modo nativo su iOS, ora in versione beta pubblica – WP Tavern

Blocknotes è una nuova app sperimentale che esegue WordPress in modo nativo su iPhone. È stato creato dal core committer di WordPress Ella van Durpe ed è alimentato da Parco giochi WordPressun progetto che esegue il software nel browser senza un server PHP.

“L’ecosistema WordPress ora può essere eseguito ovunque: desktop, dispositivi mobili, web e persino ecosistemi recintati”, Adam Zieliński, creatore di WordPress Playground dissecondividere uno screenshot su Twitter.

“I Blocknote ti consentono di creare note con Gutenberg, salvarle come file HTML su iCloud e sincronizzarle sui tuoi dispositivi. Ciò apre la strada alle future app mobili basate su WordPress e questo è solo l’inizio”.

Zieliński ha spiegato che questa particolare app sperimentale è tecnicamente una WebView che esegue una pagina HTML in cui viene eseguita la versione WebAssembly di PHP, la stessa di cui sopra parco giochi.wordpress.net.

“I browser e altri runtime JavaScript hanno tutti adottato uno standard comune che è WebAssembly”, ha affermato. “A quanto pare è possibile creare molti programmi ‘normali’, incluso PHP, secondo quello standard e poi eseguirli nel browser.”

L’importanza di questa app in esecuzione nativa su iOS è che dimostra le possibilità di eseguire WordPress in molti nuovi contesti senza la necessità di un server. Zieliński ritiene che questa implementazione possa persino essere trasformata in un modello di app per creare un’app WordPress con il semplice clic di un pulsante.

“Playground, come software WebAssembly, porta WordPress su Node.js, dispositivi mobili, app desktop, ecosistemi come VS Code che supportano le estensioni JavaScript”, ha affermato Zieliński. “L’app mobile, l’app desktop e un’app Web ospitata potrebbero utilizzare tutte lo stesso codice e fornire anche una versione demo basata su Playground.”

Zieliński ha detto che si aspetta di vedere le persone costruire app mobili in futuro “con nient’altro che un plugin per WordPress”. Ciò ridurrebbe drasticamente la curva di apprendimento per la creazione e la personalizzazione delle app mobili.

“O meglio ancora, senza alcun codice: userebbero semplicemente l’interfaccia di amministrazione per configurare un sito WordPress in modo che appaia e si comporti come un’app”, ha affermato.

“Cambiare l’aspetto dell’app potrebbe essere come cambiare un tema in WordPress.”

Zieliński ha una fonte praticamente inesauribile di idee su come WordPress Playground possa apportare benefici all’ecosistema e la sua passione per il progetto è evidente in un recente intervista su The Code e Coffee Show.

L’app Blocknotes offre un solido esempio di WordPress Playground che funziona nel mondo reale. È un caso d’uso che sembra aver avuto una forte risonanza tra gli sviluppatori come un nuovo modo di eseguire WordPress su più piattaforme.

L’app non è ancora disponibile nell’App Store ma può esserlo testato tramite l’app TestFlight. van Durpe ha detto che è possibile può essere installato anche su macOS.

WordPress Playground è in fase di sviluppo per diventare “il visualizzatore di anteprima ufficiale di WordPress”, secondo il tabella di marcia – lo strumento ufficialmente supportato per testare plugin WordPress, nuove funzionalità, versioni beta/RC, senza infrastrutture costose. Demo e siti di test possono essere avviati immediatamente facendo clic su un collegamento. Il progetto promette inoltre di fornire un’esperienza di apprendimento interattivo per la documentazione di WordPress per aiutare i nuovi sviluppatori.

Nella tabella di marcia del progetto c’è anche l’apertura di nuove porte per WordPress, per la creazione di strumenti che funzionino su più dispositivi. WordPress Playground rimuove le limitazioni con cui gli sviluppatori hanno convissuto per anni.

“Abilitiamo una nuova generazione di strumenti WordPress in esecuzione su desktop, dispositivi mobili, nella CLI e nei browser Web”, ha affermato Zieliński. “Immagina WordPress come un’app per prendere appunti cross-device, o WooCommerce come un’app per la scansione dei biglietti in esecuzione su un telefono o un editor di codice in esecuzione su un tablet in cui puoi creare estensioni WordPress.

“WordPress ha conquistato oltre il 40% del web come app che può essere eseguita solo su un server. Cosa accadrà ora che WordPress può essere eseguito su quasi tutti i dispositivi?”

Supporto
1
🛎️ Chatta con noi!
Scan the code
Ciao 👋
Hai bisogno di aiuto?