adv

WooCommerce vs. Magento (Confronto 2023) – Consulente Forbes INDIA

Sommario

Mostra di più
Mostra meno

Per vendere prodotti online, hai bisogno di una piattaforma di e-commerce affidabile che soddisfi le esigenze della tua azienda. Oggi esamineremo le funzionalità e le restrizioni di WooCommerce rispetto a Magento (ora noto come Adobe Commerce). Tratteremo come si differenziano queste due soluzioni in termini di prezzi, funzionalità, valutazioni, reputazione e altro ancora, in modo che tu possa selezionare l’opzione migliore per la tua attività.

WooCommerce contro Magento in breve

WooCommerce e Magento sono entrambi associati a grandi aziende utilizzate da milioni di clienti per il loro lavoro online: Adobe e WordPress. Entrambe le piattaforme forniscono versioni gratuite con ampie community in cui i propri utenti possono parlare di problemi e domande e parlare di come risolverli.

OFFERTA PARTNER IN EVIDENZA

WooCommerce

WooCommerce
WooCommerce

Perché l’abbiamo scelto

WooCommerce è un plug-in molto popolare perché WordPress ha una presenza online così ampia e si integra perfettamente. Tuttavia, WooCommerce non è solo una questione di disponibilità poiché ha anche una buona struttura di base per avviare la tua attività di e-commerce.

WooCommerce come plug-in è relativamente semplice e puoi personalizzarlo facilmente come desideri con l’enorme libreria di estensioni e componenti aggiuntivi di WordPress. È ospitato sul tuo sito esistente in modo che i clienti possano passare facilmente dalle pagine informative alle pagine di e-commerce.

Pro e contro

  • La documentazione di WooCommerce contiene moltissime informazioni con tutorial e risposte a domande comuni
  • Sono disponibili molti processori di pagamento
  • Si integra con Google Analytics
  • Hai bisogno di un sito Web WordPress già esistente da ospitare
  • I costi di componenti aggiuntivi, temi e web hosting possono diventare elevati

OFFERTA PARTNER IN EVIDENZA

Magento

Magento
Magento

Perché l’abbiamo scelto

Magento è l’ideale per le grandi aziende che hanno tantissimi prodotti da vendere. Oltre a darti la possibilità di vendere tutti i prodotti che desideri, le funzionalità di gestione dell’inventario sono molto potenti.

Magento, ora noto come Adobe Commerce, funziona meglio per le persone che hanno esperienza nello sviluppo web. Puoi personalizzarlo facilmente per la tua attività, quindi è un’opzione decente per le aziende che hanno un’identità di marchio molto determinata e desiderano avere un negozio di e-commerce dinamico con un’esperienza modificata.

Pro e contro

  • Molte opzioni di pagamento
  • Capacità di vendita multicanale
  • Editor di pagine con trascinamento della selezione
  • Nessuna versione gratuita
  • Hai bisogno di alcune conoscenze di sviluppo web da utilizzare

Come si impilano WooCommerce e Magento

La principale differenza tra WooCommerce e Magento è la portata pianificata delle tue operazioni di e-commerce. WooCommerce è ottimo in termini di semplicità e disponibilità: funziona con WordPress quindi è già ottimo per tantissimi siti web su Internet. Magento è più potente in termini di operazioni specifiche dell’e-commerce, quindi se stai costruendo un’attività di e-commerce più ampia, Magento potrebbe essere un’opzione di maggior successo ma più costosa.

Servizio Clienti

Quando stai cercando una piattaforma di e-commerce, assicurarti di avere supporto e informazioni equivale.

WooCommerce è in svantaggio in quanto non dispone di chat dal vivo o assistenza clienti. Ha la documentazione WooCommerce, ma devi interpretare questo consiglio per il tuo negozio. Se hai già familiarità con WordPress, può essere semplicissimo. Tuttavia, dovresti conoscere questa curva di apprendimento anche per i dipendenti.

Anche il piano comunitario di Magento è open source come WooCommerce e contiene consigli e domande sul forum della comunità. Per i piani premium a pagamento, Magento fornisce supporto al cliente tramite telefono ed e-mail.

Linea di fondo

WooCommerce e Magento, ora noto come Adobe Commerce, servono clienti diversi. Dovresti utilizzare WooCommerce se desideri iniziare a vendere e-commerce oltre alle tue operazioni commerciali e hai bisogno di un luogo semplice in cui ospitare prodotti e checkout. Per Magento, potresti costruire un’attività più grande con tantissimi prodotti e Adobe è l’opzione migliore per ospitare un’operazione di e-commerce più ampia.

Domande frequenti (FAQ)

Qual è il modo più semplice per costruire un negozio online?

Il modo più semplice per costruire un negozio online è utilizzare un tutto in uno costruttore di siti webcome Squarespace, Square o Shopify. Queste piattaforme non richiedono codice, rendendo facile per i principianti del web design creare il proprio sito web professionale. Scopri di più su i migliori costruttori di siti Web di e-commerce gratuiti.

Quanto costa Magento/Adobe Commerce al mese?

Sebbene dipenda dal volume del tuo negozio e dal numero di servizi di cui ha bisogno, il tuo negozio può iniziare con circa $ 2.000 al mese. La ripartizione dei costi mensili dovrebbe essere valutata una volta definito il piano annuale.

Cos’è meglio: WooCommerce o Shopify?

Entrambi stanno aprendo la strada alla creazione di siti Web di e-commerce, tuttavia non sono privi di differenze. Sebbene Shopify sia più costoso a $ 29,95 al mese, è molto più semplice creare un sito Web. WooCommerce è gratuito, ma richiede una curva di apprendimento ripida poiché è un plug-in WordPress. Controlla la ripartizione completa di WooCommerce contro Shopify.

Qual è la migliore piattaforma di e-commerce B2B?

La maggior parte delle piattaforme di e-commerce dispone di funzionalità che si prestano bene alla vendita business-to-business (B2B). Tuttavia, le aziende più grandi potrebbero voler esaminare piattaforme di livello aziendale se vendono ad altre aziende in grandi volumi mensili.

Supporto
1
🛎️ Chatta con noi!
Scan the code
Ciao 👋
Hai bisogno di aiuto?