adv

WordPress ripristina il pulsante di anteprima live sui plugin dopo il contraccolpo degli sviluppatori – WP Tavern

Meta contributori di WordPress della settimana scorsa implementato un pulsante “Anteprima dal vivo”. per i plugin nella directory ufficiale, con l’intenzione di consentire agli utenti di testare in sicurezza qualsiasi plugin con un clic. Il pulsante è stato attivato su tutti gli oltre 59.000 plug-in di WordPress.org, ma ha colto di sorpresa gli sviluppatori di plug-in poiché è stato implementato senza alcuna comunicazione o input da parte delle parti interessate.

L’implementazione è stata prematura e non ha preso in considerazione i numerosi tipi diversi di plugin che sembrano non funzionare a causa del supporto inadeguato nell’ambiente di test di Playground.

Cinque settimane fa, Steve Dufresne, collaboratore del team Meta sponsorizzato da Automattic commentato sul ticket, “Aggiungendo che probabilmente è ancora così (qualcun altro può confermare), non tutti i plugin funzionano nel Playground, quindi dovremmo creare un meccanismo di opt-out.”

Questo suggerimento è stato completamente ignorato dagli altri partecipanti sul biglietto e le anteprime di Playground sono state pubblicate. È diventato immediatamente evidente che ciò è stato fatto senza test approfonditi poiché molti autori di plug-in hanno riferito che le anteprime creavano un’esperienza sfavorevole e interrotta per gli utenti.

“Chi ha deciso di pubblicare l’anteprima senza pubblicare post make.wordpress.org/plugins/ con qualche avviso avanzato per gli sviluppatori di plugin?” Ha chiesto lo sviluppatore di WordPress Alan Fuller, avviando un file discussione nel canale #meta Slack. “È stata una #meta decisione? Può essere annullato e dato il dovuto preavviso?

Mika Epstein, rappresentante del team dei plugin in pensione, ha identificato tre principali casi d’uso che sono stati persi, che secondo lei avranno un impatto sul 30-40% dei plugin che non funzionano nell’ambiente Playground:

  1. Non funzionerà con i plugin aggiuntivi (ovvero qualsiasi cosa per Woo) perché non abbiamo modo di identificare le dipendenze dei plugin e il sandbox non saprà come installare il plugin ‘genitore’
  2. Non funzionerà (bene) per tutto ciò che richiede molta personalizzazione (WooCommerce stesso)
  3. Non funzionerà AFFATTO per tutto ciò che è un’integrazione del server (Memcached, Redis, ecc.).
  4. Multisito

I partecipanti hanno notato che DEBUG è impostato anche su True, consentendo la visualizzazione al visitatore di avvisi e avvisi non correlati.

“Fa schifo lavorare duro su un plugin e poi vedere qualche anteprima mostrata che lo fa sembrare completamente rotto quando non lo è”, ha detto lo sviluppatore di WordPress Ben Sibley.

“Questa funzionalità è un’idea interessante, ma necessita di molto più lavoro. Abbiamo trascorso decenni senza anteprime dal vivo; perché c’è stata improvvisamente una fretta di lanciarlo oggi quando è palesemente inaffidabile?

“Come altri hanno affermato, questo dovrebbe essere annullato immediatamente e trasformato in una funzione di attivazione. Una volta ripristinato, lavora per fornire agli sviluppatori del plugin informazioni su come funziona l’anteprima in modo che possiamo decidere se è adatta a noi o meno. Non c’è fretta di rilasciarlo senza un’adeguata comunicazione e test!”

Il co-fondatore di Newsletter Glue, Lesley Sim, ha richiesto che la funzionalità fosse attivabile, sostenendo che l’utente medio non avrà pazienza se qualcosa sembra rotto e presumerà che ci sia un problema con il plugin, non con la directory o il parco giochi.

“Quindi finisce per riflettersi negativamente sullo sviluppatore del plugin, il che può essere davvero stressante per loro se ciò significa una perdita di (potenziali) entrate/installazioni (sì, capisco che molte persone pensano che questa non dovrebbe essere una preoccupazione fondamentale, ma è la realtà per molti piccoli sviluppatori di plugin) o se hanno un onere di supporto aggiuntivo a causa di questa funzionalità, che è completamente fuori dal loro controllo”, ha affermato Sim.

Dopo che altri hanno fatto eco a queste preoccupazioni, il collaboratore sponsorizzato da Automattic Alex Shiels, che ha implementato la funzione, disse non si aspettava che sarebbe stato controverso e disse era “troppo ottimista su come avrebbe funzionato senza intoppi”. Ha distribuito un commit that aggiunto un interruttore di disattivazione quindi coloro che hanno effettuato il commit del plugin potrebbero disabilitare il pulsante Anteprima dal vivo.

“Il motivo per cui non ho comunicato prima della distribuzione è che c’era stata una discussione sul ticket un mese prima; e perché Playground è attivo ormai da diversi mesi”, ha detto Shiels. “Ogni plugin pubblicato nella directory è già disponibile per l’esecuzione nel Playground ben prima di questo ticket. Tutto quello che ho fatto è stato rendere più semplice arrivarci con un solo clic. Mi scuso per avervi colto tutti di sorpresa.”

Altri hanno richiesto a WordPress.org di implementare un URL di collegamento demo personalizzabile nel file readme, invece di attivare le anteprime di Playground per tutti i plugin, insieme a molti altri suggerimenti per migliorare l’ambiente per mostrare i plugin.

Dopo aver continuato a spingere Shiels a rendere attiva la funzione anziché disattivarla, lui rimosso il pulsante venerdì 6 ottobre.

“Voglio sottolineare che gran parte delle preoccupazioni e delle preoccupazioni non riguardavano il fatto che un plug-in fosse danneggiato in Playground”, ha affermato lo sviluppatore di plug-in Aurooba Ahmed. “La maggior parte di noi sa se il nostro plugin funziona nel parco giochi o meno, è che una funzionalità molto evidente è stata inserita nel repository dei plugin che influenza il modo in cui gli utenti valutano i plugin, senza discussione e feedback da parte del pubblico delle principali parti interessate.

“Non vedo l’ora di vedere come verrà riprodotta la funzionalità (perché in definitiva è un concetto fantastico) in modo che possa essere utile in tutti i modi giusti per tutte le parti interessate.”

Nel frattempo, gli utenti a cui piace avere un accesso rapido a Playground potrebbero voler dare un’occhiata all’estensione del browser Chrome creata da LUBUS, un’agenzia di sviluppo. Esso aggiunge un pulsante “Parco giochi” alle pagine dei temi e dei plugin su WordPress.org in modo che gli utenti possano testare le estensioni Drive con un clic.

Quando ha aggiunto l’attivazione/disattivazione della disattivazione, Shiels ha commentato sul ticket che i plug-in danneggiati in Playground lo erano prima dell’apertura del ticket e rimarranno tali anche se il plug-in non attiva il pulsante Anteprima dal vivo.

“So che il team di Playground è al lavoro per risolvere bug e problemi di compatibilità”, ha affermato Shiels. “E intendo migliorare ulteriormente il supporto dell’anteprima live nella directory dei plugin per migliorare le cose sia per gli utenti che per gli sviluppatori di plugin. Molte delle tue preoccupazioni possono essere risolte utilizzando Progetti che consentirà di configurare e installare dipendenze, importare contenuti demo e altre cose interessanti. Lavorerò per rendere disponibile il supporto Blueprint non appena avrò confermato alcuni dettagli tecnici con il team di Playground.”

C’è ancora molto lavoro da fare prima che questa funzionalità sia pronta per il lancio. Il pulsante di anteprima dal vivo è attualmente disabilitato mentre i contributori risolvono i problemi di compatibilità.

Supporto
1
🛎️ Chatta con noi!
Scan the code
Ciao 👋
Hai bisogno di aiuto?